logo
header
header
  • Home
  • News
  • Conferenza stampa APT della Provincia di Rieti

Conferenza stampa APT della Provincia di Rieti

Venerdì 24 Aprile p.v., alle ore 12.30, nella sede dell’Azienda di Promozione Turistica della provincia di Rieti – Via Cintia, 87, I° piano, presentazione della guida la Via Francigena di San Francesco, relativamente al tratto Piediluco-Valle Santa Reatina Venerdì 24 Aprile p.v., alle ore 12.30, nella sede dell’Azienda di Promozione Turistica della provincia di Rieti – Via Cintia, 87, I° piano, presentazione della guida la Via Francigena di San Francesco, relativamente al tratto Piediluco-Valle Santa Reatina: una cartografia e Gps, in scala 1: 30.000 (la prima di tre carte che coprono l’intero tragitto tra Roma ed Assisi) che sarà distribuita gratuitamente. La carta permette al turista o pellegrino di avventurarsi tranquillamente lungo i luoghi percorsi secoli addietro, nel 1200, dal Poverello di Assisi per raggiungere Roma. Scopo dell’iniziativa è quello di dotare il turista di uno strumento per orientarsi lungo un territorio mistico, ricco di paesaggi naturalistici incontaminati, di santuari e di chiese. Non mancano nella cartografia i riferimenti alla ricettività presente lungo il percorso ed altre informazioni utili. La presentazione del lavoro, frutto dell’instancabile impegno dell’APT, a partire dal direttore Carla Franceschini e dal Commissario Tersilio Leggio, vedrà anche la partecipazione del Presidente della Provincia, Fabio Melilli, che da tempo ha scommesso sulla bontà degli Itinerari di Fede, come fattore di sviluppo economico e di crescita occupazionale del territorio, investendo risorse economiche e fornendo un prezioso contributo di idee e dell’assessore provinciale al Turismo, Giuseppe Rinaldi. Nell’occasione sarà anche illustrato la nuova brochure sulle montagne del Reatino, (Terminillo, Leonessa e Cittareale), ricco di contenuti e di immagini suggestive, in grado di soddisfare l’esigenza di migliaia di turisti che in inverno ed estate passano parte delle vacanze in quota. “Questi strumenti che sono stati realizzati ex novo – osserva la Franceschini – fanno parte di un percorso, intrapreso da anni, teso a valorizzare anche con la stampa di materiale promozionale le risorse del territorio e che ci auguriamo possa esprimersi a 360 gradi”, coinvolgendo ogni angolo turistico della provincia”.Ufficio Stampa dell’APT

Progetto co-finanziato, ai sensi della legge 135/2001 art. 5 – comma 5, dalla Presidenza del consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo.