logo
header
header
  • Home
  • News
  • Marchio congiunto di qualità per 40 aziende della provincia di Rieti

Marchio congiunto di qualità per 40 aziende della provincia di Rieti

E’ stato dato il via lo scorso 21 Ottobre al progetto pilota di accreditamento congiunto ai marchi “Cammini d’Europa” e “Ospitalità italiana” che permetterà alle strutture agrituristiche, bed & breakfast, alberghi, residenze turistico-alberghiere ed ai ristoranti della provincia di Rieti di ottenere per primi in Italia la doppia certificazione di qualità..

E’ stato dato il via lo scorso 21 Ottobre al progetto pilota di accreditamento congiunto ai marchi “Cammini d’Europa” e “Ospitalità italiana” che permetterà alle strutture agrituristiche, bed & breakfast, alberghi, residenze turistico-alberghiere ed ai ristoranti della provincia di Rieti di ottenere per primi in Italia la doppia certificazione di qualità.. Un’azione pilota promossa da Camera di Commercio di Rieti, Rieti Turismo spa, Provincia di Rieti e Azienda di promozione turistica che punta a valorizzare i territori attraversati dagli itinerari della rete “Cammini d’Europa”, tra cui la via Francigena di San Francesco, nell’ambito degli standard stabiliti dalle Camere di Commercio attraverso il Marchio Ospitalità Italiana e dal GEIE attraverso il marchio Cammini d’Europa, che consentono di riconoscere le eccellenze del turismo nazionale facendo crescere la cultura dell’accoglienza e la competitività delle strutture turistiche. In questa prima fase saranno  riconosciute  circa  40 aziende che in provincia di Rieti potranno concorrere a costo zero ad ottenere il doppio marchio adeguandosi alle disposizioni del disciplinare. Chi è interessato all’ottenimento del marchio  congiunto può inviare una richiesta del disciplinare relativo alla tipologia della propria struttura al Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Progetto co-finanziato, ai sensi della legge 135/2001 art. 5 – comma 5, dalla Presidenza del consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo.