logo
header
header
  • Home
  • La Via di Roma La Via Francigena di San Francesco

La Via di Roma
La Via Francigena di San Francesco da Assisi a Roma

La Via di Roma  La Via Francigena di San Francesco

A Piedi Da Vienna a Roma

La Via di Roma - La Via Francigena di San Francesco è un itinerario europeo che da Vienna conduce in Italia, percorrendo l’area veneta verso sud fino a Roma, attraversando in terra umbra e laziale luoghi legati al santo d’Assisi. Questo percorso s’innesta sul Cammino di Francesco della Valle Santa di Rieti, che coinvolge numerosi luoghi fondamentali nella vita e nelle opere di san Francesco. Il cammino s’intraprende per ragioni penitenziali o semplicemente per vivere un tempo di serenità e meditazione nella natura, sperimentando un’altra dimensione e scansione del tempo, nel lento procedere lungo un percorso di 20-25 chilometri in media al giorno.

Eremo delle Carceri di Assisi
Eremo delle Carceri di Assisi

Sulle tracce di San Francesco

Il messaggio francescano è ricco di elementi di grande originalità spirituale e sociale che, non senza difficoltà, ne determinarono l’immediato e fulmineo successo e che ancora oggi lo rendono attuale. San Francesco, patrono d’Italia, propone una nuova forma di spiritualità, un nuovo modo di intendere il monachesimo fino al XII secolo quasi totalmente benedettino. Mentre infatti gli ordini di derivazione benedettina professavano l’isolamento nei monasteri legati da un forte vincolo di stabilità, lo spirito francescano prevedeva povertà e predicazione tra la gente.

I conventi, localizzati inizialmente nei pressi di un centro abitato, erano edifici semplici che aprivano le porte ai fedeli i quali, sebbene analfabeti, potevano “leggere” e “comprendere” i messaggi religiosi proprio attraverso le immagini contenute negli affreschi spesso presenti sulle pareti, la cosiddetta “bibbia dei poveri”. I “fratelli” francescani predicavano la rinuncia a qualsiasi proprietà, si spostavano tra i paesi nella loro opera di evangelizzazione, vivevano mendicando e affidandosi alla carità dei fedeli. San Francesco, senza mai opporsi alle autorità ecclesiastiche a cui aveva giurato obbedienza, senza entrare in polemica con gli eretici, si riappropriò di un Dio povero e umile e predicò la rinuncia ai beni terreni, l’armonia con la natura e con l’intero Creato, la pace e la fratellanza tra tutti gli uomini, con un linguaggio che, ricco di umanità piuttosto che di erudizione, parlava direttamente al cuore di ciascuno.

Vai su www.camminodifrancesco.it per gli approfondimenti sul Cammino di Francesco nella Valle Santa di Rieti.

Passaporto del Pellegrino
Passaporto del Pellegrino

Chi percorre a piedi i sentieri del Cammino di Francesco lungo la Valle Santa reatina, porterà a casa uno speciale "documento di viaggio", molto simile a un vero passaporto, che potrà essere ritirato e timbrato presso la sede dell'APT di Rieti, nonché in uno dei quattro santuari tra Fontecolombo, Greccio, La Foresta, Poggio Bustone.

Le tappe della Via di Roma - La Via Francigena di San Francesco

Le tappe della Via di Roma - La Via Francigena di San Francesco

Progetto co-finanziato, ai sensi della legge 135/2001 art. 5 – comma 5, dalla Presidenza del consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo.